Una dea del tempo gallo romano e protettrice dei cavalli e dell' anima. Iscrizioni sono stati trovati in Germania, Francia, Italia e Grecia.

Perché un coaching o terapia con cavalli?

Un coaching o terapia che comincia li dove se fermano gli altri tipi di coaching!

Incontrare il cavalli per incontrare me stesso e il mio posto nella vita, le miei relazioni e il mio sistema.

Grazie alla sensibilità del cavallo e la sua natura sistemico, puo aiutarci. I cavalli hanno sempre sopravvissuto nel gruppo; ogni cavallo ha un posto e ruolo importante per sopravvivere. Tutti cavalli guardano sempre se ogni cavallo sia nel suo potere e aiuteranno lo per metterci. Fanno la stessa cosa quando una persona entra nel gruppo; sentono la sua energia e mostrano la sua personalità e il suo sistema.
 
Nel linguaggio del cavallo non c'è incongruenza, e nel momento presente c'è chiarezza, amore incondizionato e assenza di giudizio. La comunicazione non è verbale ma energetica, e' l anima che parla attraverso il corpo, e il dono che ti fa il cavallo e' portare alla tua comprensione ciò che  serve al tuo sviluppo spirituale per ritrovare il tuo potere interiore e il tuo posto nella vita.

Esploreremo i nostri conflitti emozionali e i temi della personalità, il nostro posto nel sistema e l'attaccamento alla sofferenza, il ruolo che incosciamente assumo,... il nostro intuito e le nostre risorse.

Per le aziende facciamo un coaching per managers e squadre.
I cavalli vanno directtamente al cuore del problema!

Durante un coaching riflettivo o sistemico possiamo migliorare la comunicazione non verbale, vedere i blocchi e le soluzioni.